Bignè salati al foie gras

Questi bocconcini sono ideali per un aperitivo festivo. In Francia, le “Gougères” sono un grande classico, per le feste di fine anno, e sono declinabili al infinità, secondo i vostri gusti. Quindi lasciatevi tentare!

INGREDIENTI

  • 125 millilitri di aqua
  • 125 millilitri di latte
  • 80 grammi di burro
  • 150 grammi di farina
  • 1 cucchiaino di sale
  • 5 uova
  • 2 cucchiaini di miscela di spezie: noce moscata, zenzero, cannella, chiodi di garofano, pepe
  • 70 grammi terrina di foie gras
  • 100 grammi di ricotta

 

Scaldate il forno a 180°C.

Cominciate con la preparazione della pasta choux, per i bignè: in una casseruola, portate a ebollizione il latte, l’acqua, il burro e il sale. Abbassate il fuoco, e versate in una volta, tutta la farina, mescolando bene fino ad ottenere una palla di pasta. Asciugate l’impasto sul fuoco medio per 2 minuti, sempre mescolando bene.

A fuoco spento, aggiungete le uova, uno alla volta. L’aggiunta del quinto uovo è facoltativo.

Aggiungete le spezie all’impasto. Correggere il condimento se serve. Mettere il composto in un sac a poche.

Su una teglia foderata di carta forno, formare i bignè, della misura voluta. Per poterli farcire, vi consiglio di non farli troppo piccoli: se li fate di circa 2,5cm di diametro saranno perfetti. Attenzione di non farli troppo vicini per lasciarli lo spazio di gonfiarsi bene durante la cottura.

Infornare, a 180°C, per 15 minuti. Aprite la porta del forno un secondo per lasciare uscire il vapore, e richiudete, lasciando i bignè nel forno spento ma ancora caldo per ancora 15 a 20 minuti ad finire di asciugarsi.

Frullate il foie gras con la ricotta. Potete aggiustare la consistenza con un po’ di panna fresca, e aggiustate il condimento secondo i vostri gusti. Personalmente, mi piace metterci un po di peperoncino d’espelette e un pizzico di fior di sale.

Tenete la mousse di foie gras in un sac a poche con una punta lunga e sottile, che permetterà di farcire più facilmente i bignè attraverso un foro che farete sotto.

Una volta farciti, servite i bignè subito.

Consiglio:

È molto importante asciugare bene l’impasto prima di metterci le uova, e anche di non aprire il forno durante la cottura dei bignè, se no, non gonfieranno bene.

Potete anche rimpiazzare le spezie con 125g di emmental grattugiato, e servire i bignè così, o farciti con una ricotta, frullata con parmigiano grattugiato, per una versione vegetariana.

Potete preparare i bignè (non farciti) in anticipo, e congelarli. Vi basterà passarli 5 minuti in forno a 180°C per scongelarli.


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *